Express entry: i numeri

express-entry
A distanza di qualche mese dal lancio si cominciano a tirare le prime somme per quanto riguarda l’effetto di Express Entry nel mercato del lavoro Canadese.
Analizziamo i numeri: ogni anno il Canada richiede circa 250.000-300.000 lavoratori al mercato estero. La riforma dei temporary workers visa ha fortemente limitato il numero di coloro che potevano entrare nel paese e lavorare.
Tutto ricadeva, in linea teorica, su Express Entry per quanto riguarda i bisogni del mercato del lavoro Canadese. I dati pervenuti parlano di 14.374 persone che hanno passato la prima scrematura. Avanti di questo passo si prevede che a fine anno arriveremo a circa 30.000 persone. I conti non tornano.
Gli stessi punteggi minimi per passare la prima scrematura sono fortemente cambiati: a gennaio servivano circa 800 punti per poter richiedere un permanent resident visa. Oggi ne servono solo 480 circa.
Lo stesso governo Canadese, accortosi che determinati parametri sono troppo “pesanti” ha cominciato una massiccia campagna pubblicitaria per promuovere questo nuovo sistema. Le serate a tema Express Entry si sono moltiplicate nelle varie ambasciate sparse in giro per il mondo.
Il problema attuale è che il mercato Canadese richiede lavoro e lavoratori che con Express Entry non possono arrivare. È stato riscontrato dal governo che le persone che fanno domanda per il programma non hanno i requisiti minimi linguistici per entrare o una scarsa adattabilità alla vita canadese.
Le certificazioni IELTS per l’inglese e TEF per il francese sono uno dei primi requisiti per ottenere un punteggio minimo per entrare. Una forte polemica sta in questi mesi vedendo protagonista la comunità italiana canadese che recrimina per avere poche persone che sono entrate con il nuovo sistema.
Lo scenario prevede molti cambiamenti anche a breve tempo per sopperire alle mancanze di tale sistema. Il cambio di Governo, con le elezioni svolte il 19 Ottobre 2015, sarà il primo passo per capire in quale direzione il Canada e il suo governo si muoveranno.