Canada Experience: Alessandro

canada_experience_francesco
Ciao a tutti sono Alessandro e sto facendo la quarta superiore in Canada.
Molte persone mi hanno chiesto perché, perché vuoi lasciare la tua famiglia, i tuoi amici, la tua comunità per un intero anno, solo per studiare l’inglese?
Molti pensano che lo faccia solo per l’inglese, ma è sbagliato. Inizialmente lo pensavo anche io e ne parlavo come se fosse così. Tutto è cambiato quando ho lasciato i miei genitori all’aeroporto, da quel momento ho capito che sarebbe stato tutto diverso.

Quando parti da solo per un altro paese dove non conosci nessuno, la cultura e le abitudini sono diverse, non impari solo l’inglese, impari ad essere una persona indipendente.
Prima di partire tutti si faranno delle aspettative, ed è normale. Un consiglio è quello di non farsene troppe perchè spesso si divaga troppo e ci si fa delle idee che dopo non vengono rispettate e che rovinano l’esperienza. Personalmente mi sono fatto molte aspettative. Nessuna di queste è stata rispettata.
Da quando sono partito sono cambiato molto come persona.
Mi piace comunque ricordare come ero, per questo a volte scrivo quello che è successo o qualunque pensiero mi passi per la mente. Iniziare è stato difficile perché era una cosa che non facevo, se non a scuola sotto l’ordine di un professore. Però dopo aver provato e aver riletto quello che avevo scritto un mese prima mi sentivo felice dei miei progressi e quindi ho continuato.
Consiglio vivamente di scrivere o almeno di provarci.
Infine vi lascio con un proverbio libanese per invogliarvi a partire, a superare le vostre paure: “He who stays is a stone. He who goes is a bird”.